10/02/2014 - An dem Tag, an dem Italien dank des Silbers von Christof Innerhofer in der Herrenabfahrt und der Bronze von Armin Zoeggeler in der Herrenrodel-Single die ersten beiden Medaillen erhielt, waren auch die Athleten des Army Sports Center Protagonisten von Spitzenleistungen.

Der Biathlon hatte einen fabelhaften Tag und schrieb eine neue Seite in der Geschichte dieser aufregenden Disziplin.

Per la prima volta, due atlete italiane sono riuscite a conquistare un piazzamento tra i primi dieci della classifica. Ciò è avvenuto grazie a Dorothea Wierer, giunta sesta, e al Caporal Maggiore Scelto Karin Oberhofer: la ventinovenne altoatesina, dopo una stagione costellata di risultati al di sotto delle aspettative, ha messo a segno oggi la prova perfetta, concludendo al quarto posto una prova eccezionale sia sugli sci che al poligono, dove non ha commesso errori.
Soltanto sei secondi hanno tolto all’alpina la gioia di una medaglia, ma il risultato di oggi rende pieno merito al suo talento e alla tenacia mostrata nelle ultime stagioni.

Prova discreta sul fondo anche per il Caporal Maggiore Nicole Gontier, giunta però cinquantaquattresima a causa di ben quattro errori al poligono.
In mattinata ha esordito anche il Caporal Maggiore Francesco De Fabiani nella 30 km Skiathlon di sci di fondo: il più giovane atleta della formazione azzurra ha corso una gara di assoluto livello, terminando la frazione in tecnica classica a soli 42’’ dalla vetta e concludendo poi una gara emozionante al 22° posto.
Davvero un bel segnale per il valdostano dopo gli ottimi piazzamenti ottenuti ai Campionati Mondiali Under 23 della Val di Fiemme di pochi giorni fa.

Am dritten Renntag sind drei Alpinisten im Rennen: Die 1 ° Caporal Maggiore Francesca Marsaglia startet um acht Uhr in Italien beim Super-Alpin-Skirennen, während die 15.45 ° Caporal Maggiore am Nachmittag von der 1 auf die Strecke geht Sandra Gasparini in den ersten beiden Läufen des Dameneinzelschlittens und des 1 ° Caporal Maggiore Dominik Windisch im 12,5 km-Verfolgungs-Biathlon, wo er von der im Sprint erreichten 11-Position starten wird.

Quelle: Army Olympic Sports Center