Die DSACEUR besucht das Nato Rapid Deployable Corps-Italien

03 / 02 / 14

Venerdì scorso il Generale Sir Richard Shirreff (UK), vice Comandante del Comando Supremo delle Forze Alleate in Europa (DSACEUR), ha visitato il Nato Rapid Deployable Corps-Italy (NRDC ITA) di Solbiate Olona (VA).

Al suo arrivo è stato ricevuto dal Comandante del NRDC–ITA, il Generale di Corpo d’Armata Giorgio Battisti, rientrato la settimana prima in Italia da Kabul dove ha ricoperto l’incarico di Capo di Stato Maggiore della missione International Security Asistance Force (ISAF).Il Generale Shirreff è stato aggiornato sullo sviluppo delle attività che consentiranno al Comando NATO di Solbiate di riconfigurarsi in Joint Task Force Headquarters (JTFHQ) con capacità di livello operativo, oltre che tattico, e con una sempre maggiore presenza di personale della Marina Militare e dell’Aeronautica Militare. L’Ufficiale Generale ha particolarmente apprezzato le capacità funzionali-logistiche che la Brigata di Supporto è in grado di assicurare al Comando NRDC per la sua peculiare e unica struttura, rispetto ai rimanenti Comandi ad elevata prontezza(HRF), idonea a garantire, con le sue pedine, un supporto aderente alle esigenze.Dopo la tradizionale firma dell’Albo d’Onore, il Generale Shirreff si è intrattenuto con i Senior delle quindici Nazioni che costituiscono l’NRDC-ITA.Prima della partenza, il Deputy SACEUR ha espresso lusinghiere parole di ringraziamento per quanto l’Italia stia facendo per soddisfare i livelli di ambizione della NATO.

Quelle: Befehl der Landoperativen Streitkräfte