In Taranto die Statue der Madonna von Loreto

04 / 02 / 14

Mercoledì 29 Gennaio, presso la Scuola Volontari di Truppa dell’Aeronautica Militare (SVTAM) di Taranto, è giunta la statua della Madonna di Loreto. Il trasferimento, coordinato dalla parrocchia Spirito Santo di Taranto, rientra nell’ambito di un’iniziativa denominata “Bianca più della Luna”.

Il tema scelto per l’occasione richiama parole tratte dal popolare canto dedicato alla Vergine: “Dall’aurora tu sorgi più bella”, espressione che risalta il contrasto con la sagoma scura della Madonna pellegrina.

Die erste geplante Veranstaltung fand am Sonntag, den 2.Februar, mit der Feier der Heiligen Messe statt, die von SE Rev. Msgr. Filippo Santoro, Erzbischof von Tarent, in der Pfarrei des Heiligen Geistes.

“Descendit de coelo” - Per l’occasione il Simulacro Mariano è giunto dal cielo, trasportato da un elicottero dell’84° Gruppo C/SAR (Combat Search and Rescue) di Gioia del Colle (Ba), ed è stato accolto dalla Fanfara Territoriale di Bari, dal personale di rappresentanza del Comando Scuole AM/3^ regione aerea, della SVTAM, del 65° Deposito di Taranto, del 16° Stormo di Martina Franca e del 36° Stormo di Gioia del Colle, a sugello del forte legame che unisce indissolubilmente l’Aeronautica Militare alla Vergine Lauretana, protettrice dell’Aeronautica Militare e di tutti gli aviatori. Alla Funzione religiosa sono intervenute tutte le massime autorità civili e religiose della provincia jonica.

Am Montagmorgen des 03 Februar erreichte die Statue der Jungfrau Maria das SVTAM, wo der Pfarrer der Kirche Spirito Santo, Don Martino Mastrovito, die Eucharistiefeier in Anwesenheit des gesamten Personals der Schule, des 65 ° Depositums und der NATO leitete Support Agency (NSPA) von Taranto, der National Association of Aeronautical Officers (ANUA) und der Arma Aeronautica Association, Sektionen von Taranto.

Don Martino bedankte sich herzlich bei Oberst Roberto Leo, Kommandeur des SVTAM, für das Engagement und den Beitrag, den die Schule zur Durchführung der bisherigen Veranstaltungen geleistet hat.

Il Col. Leo ha sottolineato come: “la presenza compatta degli uomini in azzurro sia testimonianza concreta del profondo sentimento che noi tutti nutriamo nei confronti della Vergine Lauretana. Continueremo a fornire tutto il supporto necessario per la buona riuscita delle attività che vedranno protagonista, nei giorni a venire, la Nostra Madre di Loreto sul territorio”.

Das Simulacrum wird bis zum 09. Februar in Taranto bleiben, und zwar in einer Woche voller Ereignisse wie S. Messe, Rosari, Momente der eucharistischen Anbetung und Marienkatechese.

Quelle: AM Troop Volunteer School - Tarent - Oberstleutnant Tommaso Corona